Un Anno Fenice

Allenamento Benessere

Share

Quiz Metabolico Quiz Metabolico

Per prima cosa, voglio dirvi un attimo che sono felice che amiate così tanto il DailyDave.

Dimostrate ogni giorno il vostro impegno e apprezzamento 🙏

Di questo posso solo esservi grato.

Il 2020 sta finendo.

Siamo a Dicembre, che è sempre tempo di bilanci. È stato un anno duro, per tutti. In tanti modi diversi.

Non solo salutistici. Ma anche per tanti dolori più “piccoli”.

Come perdere la scuola, perdere il lavoro, l’azienda, le sicurezze economiche, i contatti umano più semplici, il divertimento, la cultura, la spensieratezza.

Ognuno ha perso qualcosa. Questa volta, nessuno escluso.

In tutto questo marasma, so bene che per molti il Fitness è passato in secondo piano. È una reazione normale.

Qualcuno ha mollato, qualcuno ha perso la voglia, qualcuno non ci ha pensato, qualcuno ha avuto la sensazione che ci fossero cose più importanti a cui dedicarsi.

È comprensibile, e a volte devo dire, forse è capitato anche a me.

Ci sono stati talmente tanti alti e bassi in questo anno… Santo cielo, è successo di tutto.

Storicamente, le grandi crisi cambiano le cose per sempre. E anche una volta finito tutto questo, noi saremo cambiati. Non si può scegliere, è inevitabile.

Ciò che è nelle nostre mani però, è scegliere come cambieremo. Se in meglio oppure no.

Del resto i tempi di crisi portano progressi, scriveva Einstein.

E forse se lo affrontiamo con coraggio, il 2020 non sarà un anno da cancellare.

Forse potrà essere persino utile. Duro, ma di apprendimento. Per prepararci.

Forse lo studieranno un giorno a scuola, non solo in biologia, per osservare come reagirono i diversi popoli alla crisi che colpì contemporaneamente le 3 macro sfere umane: Salute, Relazioni, Economia.

In Natura gli eventi non sono né buoni ne cattivi, sono neutri.

È come reagisce ogni specie che determina gli scenari futuri. Per questo Darwin si concentrava sull’adattabilità di una specie.

Non posso sapere esattamente se il 2021 sarà l’anno della rinascita. Ma so con certezza che

le nostre intenzioni gli daranno una direzione.

Ognuno nel suo piccolo, che poi tanto piccolo non è.

So che non sembra centrare col fitness questo, ma… il fitness fondamentalmente è benessere.

E spesso in questa crisi sanitaria paradossalmente ci siamo dimenticati del benessere.

Coma mai? Forse semplicemente perché una mente costantemente bombardata da paure e ansie indotte, perde il focus su ciò che è davvero importante.

Noi però, in questo gruppo, ci ricordiamo che siamo qui per il Benessere.

Con l’impegno. La resilienza. Il miglioramento costante, in ogni circostanza. Un 1% alla volta.

Il benessere lo creiamo noi ogni giorno, con i nostri pensieri e le nostre azioni.

Son sempre stato convinto che una persona che sta bene, fa star bene gli altri. O comunque migliora l’ambiente circostante, automaticamente.

Perché migliora la sua qualità di vita. E per osmosi quella delle persone e degli ambienti intorno.

Se tutte le persone si focalizzassero sull’aumentare i propri livelli di benessere, la qualità di vita di tutti aumenterebbe esponenzialmente e senza sforzo.

E forse creeremmo una versione migliore di quel che ci circonda.

Ma non è qualcosa che casca dal cielo. È qualcosa che creiamo.

E lo facciamo partendo da una cosa molto semplice e potente: noi stessi.

La cosa bella di questo meccanismo è che ne abbiamo il totale controllo.

Non abbiamo grande controllo sugli eventi esterni, nè sul passato, ma abbiamo sempre totale controllo su quello che possiamo fare NOI.

Migliorare forma fisica, stare sempre meglio, più forti, energici, vitali, non è solo questione estetica.

È un modo di affrontare le giornate, i blocchi, gli eventi. Senza farsi travolgere, ma con resilienza. È una forma di ribellione pacifica.

Spero possiate vederlo anche voi così.

Nel mio campo, ho deciso che da Gennaio inizieremo qualcosa di nuovo e di grande. Una Sfida 2021, per chi vorrà farla.

Per affrontare quello che verrà insieme, con intenzione.

Dobbiamo renderci conto che da qui in avanti l’home fitness non sarà più un’opzione, quanto lo strumento principale, che ci accompagnerà sempre di più.

Le palestre forse riapriranno anche, ma non sarà lo stesso.

Le nostre case e nostri parchi dovranno diventare le nostre palestre da adesso. E per lungo tempo credo.

Ora più che mai.

Ed è per questo che in questi mesi ho ripensato e ampliato tutto. Perchè anche l’home fitness deve aggiornarsi, come ogni altra categoria, in questo periodo di cambiamento.

Il 2021 non sarà un anno facile. Ma una cosa è certa:

questa volta non ci coglierà impreparati.

Dave

Body Mastery Body Mastery

Autori

  • Dave Gamba Personal Trainer Online